Il villaggio sommerso

Print This Post

Questa è la traduzione della storia francese Un village englouti 

scritta da Pierre Castaings, 83 anni

Mi piacerebbe dire ai giovani (e ai meno giovani) che questo tema dello sviluppo sostenibile, che va tanto di moda oggi, bisogna prenderlo veramente sul serio.  Nella mia famiglia, mio padre e i miei zii, io e i miei bambini, insomma tutti quanti, amiamo i Pirenei, da entrambi i versanti. Alla mia età, certo faccio meno escursioni di prima (ma ne faccio ancora di brevi, sennò i miei nipotini non mi lasciano vivere).  Ho visto come hanno costruito le grandi dighe a nord di Aragon, inghiottendo talvolta interi villaggi e vallate.  La scorsa primavera, per il mio compleanno, abbiamo fatto una gita di famiglia a Jaca e abbiamo approfittato per andare a vedere una di queste costruzioni.  Era vuota  per tre quarti  (e sono generoso) e si poteva persino vedere la chiesa scomparsa, non solo il campanile, ma tutta la chiesa, la porta d’entrata, il pavimento davanti, tutto secco, si poteva persino entrarci dentro. Si tende troppo a dire che la siccità, i problemi d’acqua, riguardano l’Africa e non noi. Andate a fare un giro laggiù. Mi dispiace di non aver tenuto un diario nella mia vita, ma sono sicuro – come che voi siete qui davanti a me- che quando ero bambino, e non è certo ieri, tutto era più rustico, e quando sono diventato adulto, vi dico che l’acqua non era un problema, e comunque meno di adesso che non si contano le estati in cui manca la pressione al rubinetto.  Allo stesso tempo ho visto moltiplicarsi le piscine private, ciascuno si fa la sua, mentre 30 anni fa tutti andavano alla piscina pubblica senza tante storie. Mi piacerebbe che parlaste di questo sul vostro sito e vi potrei mandare la foto di quella diga quando ci tornerò.  Racconta più e meglio di quanto posso fare io.  

Related posts


You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Posted in Italian, Traduzioni da altre lingue |

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.